Residenza “Placido Cortese”

Una iniziativa per parenti di ammalati

Residenza “Padre Placido Cortese” 

per i parenti di ammalati

Ai parenti che assistono i loro congiunti e necessitano di una dimora in prossimità della struttura ospedaliera, viene offerto uno spazio recentemente ristrutturato del nostro Istituto. La residenza è dedicata a padre Placido Cortese, confratello della comunità della Basilica del Santo che seppe offrire la propria vita per difendere i più deboli e perseguitati.

A questi ospiti offriamo per un periodo di permanenza una stanza arredata e climatizzata con bagno; angolo ristoro in comune, piccola lavanderia. Accesso autonomo da Via Sant’Eufemia 13/bis. Il tutto in ambienti sicuri secondo le normative vigenti.

Agli ospiti è richiesto un contributo per le spese di gestione. 

Per conoscere in dettaglio l’offerta del servizio e il suo regolamento rivolgersi a Istituto Teologico «Sant’Antonio Dottore», Via San Massimo, 25 – 35129 Padova tel. 049.8200798 – fax 049.8200711- residenza.cortese@itsad.it

L’essenza dell’amore scambievole non consiste nel fatto che nessuno ci rechi dispiaceri - il che è impossibile tra gli uomini - ma che impariamo a perdonarci l’un l’altro in modo sempre più perfetto, immediatamente e completamente. Allora reciteremo con grande fiducia l’invocazione contenuta nel “Padre Nostro”: «e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo a i nostri debitori» (Mt 6, 12). Sarebbe un vero guaio se non avessimo nulla o ben poco da perdonare agli altri.
(Massimiliano Kolbe)
La grazia di Dio è come il sole, che risplende e colora e adorna le foglie, ma non le imbratta, non le altera, le lascia nel suo essere. Così la grazia, illumina l’uomo, lo adorna, lo fa bello e vago, ma non altera la sua natura: la perfeziona soltanto.
(Giuseppe da Copertino)
Guardiamo con attenzione, fratelli tutti, il buon pastore che per salvare le sue pecore (Cfr. Gv 10,11; Eb 12,2) sostenne la passione della croce. Le pecore del Signore l’hanno seguito nella tribolazione e persecuzione (Cfr. Gv 10,4), nell’ignominia e nella fame (Cfr. Rm 8,35), nella infermità e nella tentazione e in altre simili cose; e ne hanno ricevuto in cambio dal Signore la vita eterna. Perciò è grande vergogna per noi servi di Dio, che i santi abbiano compiuto queste opere e noi vogliamo ricevere gloria e onore con il semplice raccontarle!
(Francesco d’Assisi)
Perché sceglierci
Corsi
Spiritualità, Teologia, temi di fede e di stretta attualità per crescere nella fede formandosi.
Ospitalità
Per gli universitari, per i parenti dei malati, sempre a servizio di chi ha bisogno.
Biblioteca
Circa 150.000 volumi, 500 riviste e un fondo antico, in corso di ristrutturazione.
DOMINUS DET TIBI PACEM
IL SIGNORE
TI DIA LA PACE
San Francesco d'Assisi
Dove trovarci
Istituto Teologico
Sant'Antonio Dottore
Via San Massimo, 25 - 35129 Padova PD (Italy)
049 82.00.711 049 82.00.779
Chiudi
Area Riservata
Inserisci la password per accedere all'area riservata dove potrai scaricare i materiali delle lezioni.